arredamento contemporaneo prezzi

Come creare e gestire un outlet di arredamento online

Da ormai diversi anni gli outlet hanno preso piede in tutto il mondo, nessuno resiste alla tentazione di acquistare un abito di una marca prestigiosa, ad un prezzo stracciato che arriva anche ad avere anche oltre il 70% di sconto sul prezzo originale.

Con l’avvento di internet hanno iniziato a prendere piede anche svariati outlet online, che funzionano esattamente come un normalissimo outlet, ma danno la possibilità di svolgere i propri acquisti con estrema semplicità e comodamente seduti sul divano di casa vostra.

Se siete interessati ad aprire un vostro outlet online, allora non vi resta che seguire questa breve guida.

 

VANTAGGI

 

Esistono svariati vantaggi nell’aprire un outlet online piuttosto che uno fisico.

Innanzitutto i costi di gestione si abbasserebbero notevolmente, non dovrete assumere lo stesso numero di personale che sarebbe richiesto in un punto di vendita fisico, non dovrete pagare l’affitto del negozio, le spese energetiche e molto altro.

Inoltre essendo un negozio online, ci sarà la possibilità di acquistare ad ogni ora del giorno e della notte, dando l’accesso anche a persone che si trovano a parecchi chilometri da voi e quindi aumentando esponenzialmente la vostra clientela.

 

COME APRIRE UN OUTLET ONLINE

 

Per aprire un vostro outlet online, avrete bisogno innanzitutto di acquistare un dominio internet disponibile, esso sarà in poche parole il link di riferimento al vostro sito. Una volta acquistato il dominio e realizzata la parte grafica, dovrete capire da quali fornitori comprare la vostra merce.

Una volta scelti i vostri prodotti, dovrete avviare una serie di pratiche burocratiche. Se non disponete già di una partita IVA commerciale dovrete aprirne una e registrarla all’INPS, successivamente dovrete registrare la vostra impresa alla camera di commercio.

Essendo molto variabili le leggi sulla questione, si consiglia di affiancarsi ad un commercialista per effettuare queste operazioni, dandovi così la garanzia di procedere in modo corretto e non incorrere in eventuali noie future.

 

COME GESTIRE IL VOSTRO OUTLET ONLINE

 

acquista mobili onlineUna volta che avrete seguito tutti i procedimenti, sarete pronti per iniziare.

Il consiglio primario è quello di effettuare una campagna pubblicitaria mirata. In base al tipo di vestiario che andrete a vendere, “targettizzate” la vostra clientela così da garantirvi un maggiore afflusso di gente sulla vostra piattaforma.

La pecca del negozio online è che internet è vasto e saturo di qualunque cosa, dunque dovrete essere in grado di distinguervi tra i negozi della concorrenza, magari proponete delle offerte di sconto sul primo ordine, oppure un coupon dal valore di 10€ ogni 100€ di spesa.

Ogni idea di marketing può essere valida, ma se vedete che una tattica non sta funzionando, interrompete e provatene un’altra.

Una volta che avrete ottenuto la vostra clientela, dovrete stare attenti a continuare a proporre offerte e ad aggiornare il vostro magazzino, dando così ai clienti, la voglia di continuare ad acquistare da voi.

 

Riassumendo, possiamo dire che l’apertura di un outlet online è una scelta che gioverà sulle vostre tasche e che se gestita nel modo giusto, potrà arrivare a farvi fruttare grandi quantità di denaro in poco tempo.

 

Fonte: Pignataroshop

allarmi senza fili prezzi

Antifurti senza fili Logisty: prezzi e modelli migliori

Sentirsi protetti in casa propria non sempre è scontato, soprattutto a notte fonda quando si sentono rumori sospetti, oppure durante alcuni periodi particolarmente difficili della vita.

In nostro soccorso vengono gli antifurti senza fili Logisty, che permettono di proteggere le nostre case facendoci sentire protetti e al sicuro in ogni momento.

 

Protezione alla portata di tutti

 

Gli antifurti Logisty wireless sono degli apparecchi di ultima generazione e particolarmente innovativi; pur essendo senza fili promettono elevate prestazioni, rimanendo così al passo coi tempi.

Scegliere un antifurto del marchio Logisty significa scegliere un’azienda leader nel settore degli impianti d’allarme, che promette soluzioni adatte ad ogni specifica esigenza: progettato con una tecnologia wireless, è indipendente dalla rete elettrica e ciò permette di evitare ogni tipo di problematiche riguardanti eventuali blackout, temporali o altri fattori riconducibili alla linea elettrica che potrebbero andare ad influire sul sistema d’allarme stesso.

 

La tecnologia degli antifurti senza fili Logisty

 

Grazie agli elettricisti IQS esperti e professionali, l’impianto senza fili viene installato e fissato al muro velocemente, senza dover intervenire a livello di muratura, cosa che altrimenti richiederebbe elevati dispendi di tempo e di denaro.

Questi speciali impianti wireless sono caratterizzati dalla tecnologia “Doppia Frequenza”, che assicura alte prestazioni proprio grazie alla trasmissione di informazioni attraverso diverse frequenze radio.

Inoltre, grazie alle speciali tecnologie “TwinBand” e “TwinPower”, le comunicazioni via radio sono rese ulteriormente sicure e senza vincoli dalla rete elettrica grazie all’utilizzo di due pile, dove una agisce come supporto per l’altra.

Si tratta di un antifurto certificato dal marchio CE, dal momento che rispetta tutte le normative e le normative del settore.

 

Antifurti Logisty: i modelli principali

 

I modelli di antifurto del marchio Logisty si distinguono in due gruppi: da un lato i modelli Expert, dall’altro i modelli Logisty2; ognuno di questi due gruppi presenta caratteristiche specifiche diverse, ma entrambi sono comunque in grado di assicurare un elevato grado di sicurezza per ogni esigenza.

Il modello Expert è caratterizzato da un sistema di sintesi vocale che permette di dare comandi attraverso il semplice uso della propria voce, ma non solo: è dotato di diversi sensori che permettono di riconoscere diverse situazioni considerate pericolose, come per esempio eventuali rotture di vetri, tentativi di scassinamento o intrusione nel perimetro della propria abitazione.

Il modello Logisty2, invece, presenta oltre alle caratteristiche del modello Expert, delle funzionalità aggiuntive: infatti, non solo consente di visualizzare in diretta streaming le immagini grazie ad un’applicazione installata sui propri dispositivi mobili, ma in più vi sono in dotazione delle sirene d’allarme che avvertono nel caso di intrusioni o tentativi di sabotaggio.

 

Antifurti wireless: le fasce di prezzo

 

Per quanto riguarda i prezzi, ovviamente i due modelli presentano un costo differente a seconda delle componenti del sistema di antifurto scelto, a cui vanno poi aggiunti i costi d’installazione effettuate dagli operatori esperti.

In generale, i prezzi vanno dai 500 euro per arrivare anche ai 1000 euro: si tratta senza dubbio di un investimento, in grado però di conferire una sensazione di sicurezza impagabile.

antifurto wireless gsm

Antifurto senza fili GSM

Nel mondo moderno, è impossibile non notare che siamo tutti costantemente interconnessi fra noi grazie alla rete internet; inoltre, tutte le sue più moderne innovazioni hanno portato alla nascita del Wi-Fi, ossia dei più moderni sistemi wireless, ossia senza fili.

Una delle ultime innovazioni ha portato alla nascita di moderni protocolli di sicurezza che, trasposti dall’ambito internettiano a quello domestico, hanno portato alla nascita di sistemi di sicurezza senza fili, come ad esempio i più recenti modelli di antifurto, in grado di offrire praticità e sicurezza, di cui verranno analizzate nel dettaglio le caratteristiche nel corso di questo breve articolo.

Antifurto senza fili? Una necessità!

Purtroppo, come testimoniato dagli ultimi dati forniti da alcuni dei maggiori istituti di statistica, negli ultimi anni sono aumentati notevolmente i furti nelle abitazioni, motivo per cui è stato necessario prendere delle misure di sicurezza adeguate; rivolgendo lo sguardo verso le più moderne tecnologie, una delle soluzioni a si è immediatamente pensato sono gli antifurto senza fili, volti a neutralizzare potenziali ladri ed aggressori, per impedire loro di entrare all’interno delle nostre abitazioni e compiere infrazioni di ogni genere.

Considerando che difficilmente questi delinquenti sfruttano metodi molto differenti da quelli canonici, è ideale portarsi un passo avanti e questo è possibile grazie ai più moderni sistemi di sicurezza, facili e comodi da installare nelle proprie case, affinché questi siano un rimedio efficace contro questo tipo di problematiche.

In base ad una serie di fattori, come ad esempio la dimensione della propria abitazione ed il numero di ingressi, è possibile scegliere il sistema più adatto alle circostanze senza sotto proteggere ma anche senza sovra proteggere così da spendere il giusto ed avere la giusta protezione.

Un’analisi delle caratteristiche dell’antifurto wireless GSM

Innanzitutto, è fondamentale precisare che è estremamente complesso violare un sistema di sicurezza quando di qualità, in virtù del fatto che il segnale opera su un sistema cifrato: infatti, l’informazione contenente la chiave di sicurezza può viaggiare anche su due linee separate, pur trasmettendo gli stessi dati, seppur con una chiave di decodifica differente, in modo che se una delle due dovesse cadere, l’altra resterebbe comunque attiva, affinché la sicurezza offerta dall’antifurto non perda di qualità ed efficacia in nessun momento.

Chiaramente non tutti i sistemi di allarme senza fili offrono questa funzionalità quindi, in caso di mono banda, bisognerà fare attenzione alla frequenza utilizzata dall’allarme (non tutte le frequenze infatti sono pariteticamente “di facile disturbo” da parte dell’intruso).

Questo, unito alla componente di sicurezza legata ad password modificabile in remoto, rende questo tipo di sistema pressoché inaccessibile, se non al compratore stesso.

Un’altra delle caratteristiche fondamentali dei sistemi di sicurezza GSM è la compatibilità con i software dei telefoni cellulari, il che consente a chi usufruisce di questo genere di servizi di poter inserire all’interno del combinatore telefonico associato all’allarme senza fili la sim del gestore di telefonia mobile preferito (salvo rare eccezioni).

Un altro pregio dell’antifurto wireless con GSM è la rapidità con cui è facile installare qualunque dispositivo, senza alcun genere di problemi relativi agli aspetti logistici della vostra abitazione: questo perché gli esperti che si occupano dell’installazione di questi sistemi di sicurezza sono specializzati, con la massima rapidità ed efficienza, offrendosi disponibili anche per eventuali manutenzioni e riparazioni necessarie per garantire la massima funzionalità di questi prodotti anche dopo l’acquisto.

(Per vedere on line alcune di queste soluzioni per la sicurezza ecco un link utile www.antifurtosicuro.it, nello stesso sito si trova anche la sezione relativa all’assistenza e quella relativa alla richiesta di preventivo.)

Lo stesso combinatore telefonico GSM è alimentato a batteria (salvo particolari casi in cui sia richiesta una specifica funzionalità “assorbi corrente”) e non ha collegamenti via filo alla centrale di allarme (a meno che non venga ospitato al suo interno nel qual caso scompare del tutto).

Una delle ulteriori garanzie offerte da questo antifurto è appunto il sistema di alimentazione elettrica autonomo: qualora debba necessariamente essere collegato alla rete elettrica domestica per specifiche funzioni o particolari necessità, qualora vi dovessero essere problemi con il contatore, e questo dovesse scattare, impedendo di norma il funzionamento dell’antifurto, questo invece resterà attivo, grazie ad un sistema di alimentazione interno a batteria che rimane attivo nel caso in cui vi sia un problema elettrico, di qualsiasi natura.

Inoltre, la funzionalità complessiva di questi prodotti dipende da una serie di sensori intelligenti, in grado di rilevare efficacemente i movimenti sospetti nella tua abitazione, specialmente quando non sei in casa o quando stai dormendo nella tua stanza: il sistema rileva l’assenza di movimenti e, tramite una programmazione dedicata, individua se all’interno della stanza è presente un individuo non autorizzato.

Tutto il sistema è connesso ad una centralina, presente all’interno dell’abitazione, che consente di inviare in maniera immediata un segnale alla più vicina stazione di polizia (se collegato tramite combinatore telefonico), che potrà intervenire tempestivamente, ed un allarme sonoro che risveglierà prontamente il proprietario dell’abitazione stessa, di modo che possa mettersi in sicurezza.

I costi di questi sistemi di sicurezza sono accessibili, specialmente se si considera che, a fronte di una spesa iniziale leggermente più elevata rispetto ad un sistema cablato, in un secondo momento i costi sono notevolmente ammortizzati, specie pensando alla facilità di installazione e di successiva manutenzione, che presenta una spesa inferiore ai comuni antifurto.